BIOSTIMOLAZIONE

BIOSTIMOLAZIONE

5 dicembre 2017 by D.ssa Marzia Sgarito0
biostimolazione-cutanea-viso-e1500653328921.jpg

E’ una tecnica medica iniettiva che ha lo scopo di migliorare la qualità della pelle del viso, collo, décolleté e dorso delle mani tramite la integrazione di…

sostanze quali acido ialuronico libero, vitamine e minerali in grado di coadiuvare la funzione cellulare ed aminoacidi precursori del collagene ; questo cocktail di sostanze iniettate nello strato dermico della cute sono capaci di attirare acqua e quindi di idratare, di stimolare la formazione di nuovo collagene e di contrastare la formazione di radicali liberi; I risultati si possono apprezzare sin da subito e sono caratterizzati dal recupero del tono, dell’elasticità e della compattezza cutanea che persistono per un periodo variabile da 2 a 5   mesi. I trattamenti di biostimolazione vengono personalizzati in base alle esigenze del paziente e in base al grado di danneggiamento cutaneo
Non esistono controindicazioni al trattamento di biostimolazione, dato che si tratta di un intervento mini invasivo, sicuro e dalla massima tollerabilità.
L’acido ialuronico iniettato, di origine naturale, non provoca reazioni allergiche o di intolleranza, se non qualche effetto collaterale come lievi ecchimosi e alcuni piccoli pomfi che si attenuano nel giro di alcune ore o al massimo pochi giorni.
Nonostante la relativa sicurezza la Biostimolazione è controindicata durante la gravidanza e l’allattamento, in caso di dermatiti acute ed infezioni delle aree da trattare, in corso di terapia farmacologica con anticoagulanti ed in caso di patologie autoimmuni.

D.ssa Marzia Sgarito


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Marzia Sgarito Dermatologa ©2017.